HETERORHABDITIS BACTERIOPHORA

Specie Parassitizzate: Larve di Coleotteri

HBL’Heteabditis bacteriophora è un nematode entomopatogeno utilizzato per la lotta biologico alle larve di oziorrinco, ed altri coleotteri ed insetti terricoli, che essi penetrano attivamente portandoli a morte in 24-72 ore.

Questi nematodi si muovono attivamente nel terreno in cerca delle larve ospiti. Il comportamento entomopatogeno è dato dalla simbiosi con un batterio del genere Photorhabdus che viene trasportato all’interno dell’ospite e la cui azione rende il substrato favorevole allo sviluppo del nematode. Al termine dell’infezione migliaia di nuove larve infettive del nematode abbandonano il cadavere in cerca di nuovi ospiti.

L’impiego dei nematodi entomopatogeni permette un azione rapida e duratura nel tempo. L’applicazione è estremamente facile ed assolutamente sicura per l’uomo e l’ambiente.

Le confezioni commerciali contengono 50 milioni di larve infettive di nematodi del genere Heterorhabditis, in un substrato inerte. Le dosi indicative di impiego sono le seguenti:

  • per metro quadro: 200-400.000(una confezione per 125-250 m2)
  • per pianta: 25-40.000 (una confezione per 1.250-2.000 m2)

Gli interventi migliori sono quelli contro le giovani larve, più sensibili ed all’inizio della loro azione fitofaga. Le temperature del substrato ideali per una maggiore efficacia sono di 18-22°C (min. 13 – max 30°C).