Nematodi: applicazione per PUNTERUOLO ROSSO DELLE PALME e PAYSANDISIA

Il nematode entomopatogeno Steinernema carpocapsae in una speciale formulazione brevettata, dimostra un’ eccellente attività nel controllo biologico dei due parassiti delle palme.

L’utilizzo di un ceppo di S. carpocapsae con un liquido applicatore a base di chitosano (polisaccaride ottenuto dalla chitina dei crostacei), consente l’attività dei nematodi per alcune settimane anche al di fuori del terreno, colpendo sia gli adulti e le larve del rincoforo, sia le larve di Paysandisia.

punter

 Tratto dalla dispensa “13.3 NEMATODI ENTOMOPATOGENI (Steinernema, Heterorhabditis) Giovanna Curto – Servizio Fitosanitario Regione Emilia-Romagna